Verruca causa e prevenzione

Verruca causa e prevenzione

11 Novembre 2010 0 Di Princess

Le verruche, popolarmente chiamate porri, sono escrescenze dure, di forma tondeggiante o irregolare, color carne, dal diametro che può raggiungere i 6 mm. In genere appaiono sulle mani, sui piedi, sulle ginocchia, sul viso e sul cuoio capelluto. Sono più frequenti tra i bambini e i giovani. Verruche filiformi della lunghezza di circa 1 cm possono comparire anche sulla pelle del viso. Nel 50% dei casi le verruche scompaiono spontaneamente nel giro di un anno o anche meno.

Come si manifesta
Solitamente le verruche non causano alcun dolore, a meno che non siano localizzate sotto la pianta del piede, dove possono provocare anche parecchio fastidio.

Le cause
Le verruche sono dovute a un virus, il Papillomavirus, di cui esistono decine di tipi. Il virus è presente naturalmente sulla pelle di molte persone, ma non causa verruche. Alcuni studiosi hanno quindi pensato che la suscettibilità alle verruche sia collegata a un particolare tipo di personalità: più estroversa e più nevrotica del normale.

La prevenzione
Nelle piscine è bene indossare scarpette di gomma per evitare di contrarre le verruche plantari.

Quando rivolgersi al medico
Prima di rivolgersi al medico è bene aspettare almeno un anno. In molti casi la verruca scompare spontaneamente. L’asportazione chirurgica, il trattamento con il laser, con la diatermocoagulazione o con la crioterapia (l’applicazione del freddo) possono ottenere un risultato immediato, ma spesso le verruche si riformano.

Come si affronta

Con la fitoterapia
Diversi estratti di piante risultano utili nell’eliminare le verruche. Coprite la pelle con un cerotto ed effettuate un foro in corrispondenza della verruca: spennellatela quindi, ogni sera, con la tintura madre di thuja, oppure con succo di aglio o con 1 goccia di olio essenziale di tea tree, fino a miglioramento. Particolarmente efficace è il succo fresco di chelidonia, un’erba piuttosto comune che si trova facilmente tra i muri diroccati.

Con l’ipnosi
Nella comparsa delle verruche, i fattori psicologici sembrano svolgere un ruolo importante. Questo spiega perché molti rimedi popolari basati su rituali apparentemente strani, come per esempio quello di sfregare la verruca con 7 sassi bianchi, possano, a volte, ottenere l’effetto. L’ipnosi si è dimostrata in molti casi efficace. L’ipnotizzatore induce nel paziente la convinzione che la verruca perderà, poco alla volta, la capacità di svilupparsi e che, di conseguenza, finirà per scomparire.

Con la visualizzazione
In un posto tranquillo si praticano alcune respirazioni profonde per raggiungere il completo rilassamento. A occhi chiusi, si immagina la verruca che lentamente si rimpicciolisce e gradualmente scompare.

Princess
Latest posts by Princess (see all)